le pulci dei gatti

le pulci dei gatti

Le pulci

(o sypihonaptoa) sono parasiti che si nutrono del sangue di mammiferi e uccel, infatti vive nei luoghi dove sono più presenti csni e gatti. Le pulci possono vivere anche molto a lungo senza un ospite a qui attacarsi. La femmina però non passa titta la sua vita su un mammifero e un uccelo ma solo il tempo che le serve per prendere il sangue necessario alla riproduzuione e dunque alla deposizione delle uova. Una pulce femmina può produrre centinanaa e centinaia di uova nell arco della sua vita

Come fanno le pulci ad entrare nelle case ?

Oltre a I vari animali domestici che entrando ed uscendo possano raccogliere pulci e uova anche l’ uomo camminando può raccoglierli ad esempio con la suola delle scarpe, però sono anche in grado di entrare nelle abitazioni semplicemente saltando, ovviamente è più facile che il gatto si infesti uscendo, ma anche quest ultima opzione non è da escludere.

Poi una volta che sono in casa si riproducono e le uova possono cadere e cadendo ce più possibilità che I gatti le prendano.

Come evitarle?

Pulire spesso con l’aspirapolvere e lavare con frequenza i cuscini del divano, le coperte e la cuccia del gatto.

Sintomi delle pulci

Se accarezzandolo si notano dei pun tini neri, se ha delle irritazioni cutanee, se si gratta spesso o si lecca spesso o se ha delle anemie.

  • Malattia del graffio: I gatti possono trasmetterla al uomo, le persone colpite hanno una pustola dove sono stati graffiati inoltre possono avere anche lievi febbri.
  • La peste nel gatto: è identica a quella del uomo. Esiste di tre tipi: bubbonica, setticemica e polmonare. La più diffusa per il gatto è la bubbonicache ha come sintomi la disidratazione e febbre molto alta.
  • Rickettsiosi: I gatti non mostrano nessun tipo di sintomo ma sono un pericolo per l’uomo le persone colpite possono avere febbre, cefalea e problemi neurologici.
  • Dermatite: viene trasmessa dalla saliva depositata nella cute del gatto durante il morso. Causa prurito e l’animale grattandosi causa delle croste sulla cute.
  • Anemia: si manifesta se il gatto ha molte pulci. I sintomi sono: letargia, pallore alle mucose orali e debolezza.

Rimedi

Rimediche specifici che si possono comprare in farmacia o negozi appositi

  • antiparassitari, repellenti, polveri anti parassiti.
  • iniezioni di medicinali consigliati dal veterinario

Ci sono anche rimedi naturali che comunemente possediamo anche in casa.

  • Aceto di vino bianco (dal potere disinfettante, diluitelo nell’acqua e poi versatene un pò su un panno morbido da utilizzare per detergere il manto del gatto)
  • olio essenziale alla menta
  • lievito di birra
  • olio di neem
  • succo di limone

Strumenti contro le pulci

collare antipulci: www.petingros.it/collare-gatti-antipulci-antizecche-seresto-38cm-p-10008.html

pettine antipulci: www.petingros.it/pettine-antipulci-470731-p-6414.html

 

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *