Come lavare il cane

Come lavare il cane

Ogni quanto lavare il cane

Lavare il cane è spesso un problema di non facile soluzione per svariati motivi, come l’aggressività del nostro amico che si può scatenare durante il bagno, per la difficoltà dovuta alla razza del nostro amico, con cani difficili da toelettare, spazzolare e asciugare. Cercheremo di seguito di darvi alcuni consigli su come affrontare questo evento. Prima di tutto vediamo ogni quanto è opportuno toelettare il cane, dobbiamo prima di tutto ricordarci del fatto che lavare troppo spesso il cane può portare problemi al nostro amico.

La cute del cane è ricoperta da uno strato di grasso che la protegge da agenti ambientali, mantiene la temperatura corporea e tiene la pelle morbida. Sconsigliamo quindi di lavare il cane più di due volte al mese, per alcune razze dalla cute delicata è consigliabile un in intervalli di un mese.

Lavare il cane in casa

Quando non possiamo recarci presso una toelettatura professionale dove il nostro cane è in mano ad un esperto, possiamo cimentarci a casa, dove una vasca da bagno, un buon shampoo e una spazzola possono essere sufficienti per lavare il cane in casa. Dobbiamo ricordare che il nostro cane ci conosce e reazioni agressive possono essere anche frequenti per avvisarci del fastidio arrecato, qui dobbiamo dare il massimo e comunicare al cane che non arretreremo davanti a nulla e fargli capire chi è il padrone, qui un tono di voce deciso e sicuro sono indispensabile condizione al successo. Quasi sempre un proprietario sicuro di se riesce ad affrontare il proprio cane, quando però non ci riusciamo vi consiglio una sicura museruola in nylon.

Lavare il cane con lo shampoo

Se abbiamo superato il primo scoglio e siamo riusciti a bagnare il nostro cane, possiamo procedere a preparare lo shampoo, una quantità pari a una noce di uno shampoo di buona qualità è sufficiente per una cane di media taglia, una piccola ciotola con tre parti di acqua ci permetterà di sciogliere lo shampoo di modo che possiamo distribuirlo su tutti il cane. In cane dal pelo lungo il dosaggio va raddoppiato. Distribuiamo ora lo shampoo su tutto il corpo del cane e iniziamo a massaggiare il cane con energia e lasciamo per cinque o sei minuti lo shampoo agire, sciacquiamo e poi ripetiamo il tutto per una seconda volta, per cani dal pelo lungo è consigliabile un balsamo che lasciato agire per almeno 10 minuti e risciacquato solo parzialmente di modo che parte del balsamo rimanga sul pelo

Lavare il cane a secco 

lavare il cane

lavare il cane a secco

Il risultato naturalmente non è lo stesso ma buoni risultati si possono ottenere anche lavando il cane a secco, qui possiamo utilizzare il classico shampoo a secco o i moderni panni guanto, ricordiamo sempre che il nostro cane si potrebbe infastidire anche se siamo meno invasivi. Il vantaggio del lavaggio a secco è determinato dalla possibilità di lavare più spesso l’animale con cadenza anche giornaliera.

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *