NULL
Categorie

Cannolicchi, carboni, lana e tutto il necessario per il tuo filtro

Il filtraggio dell'acqua in acquario è indispensabile per garantire la salute del tuo acquario, i materiali filtranti aiutano a risolvere problemi di gestione

Tutti i materiali filtranti per ogni esigenza

Da Petingros trovi un vasto assortimento di prodotti per il filtraggio, trattiamo solo produttori che garantiscono qualità e sicurezza nell'utilizzo.

Cannolicchi e filtraggio biologico

I cannolicchi sono il materiale filtrante più utilizzato in acquario spesso la scorretta gestione di questo materiale filtrante può portare a molti problemi. Nei cannolicchi si insediano i batteri che decompongono le sostanze organiche eliminando ammoniaca e nitriti per trasformarli in nitrati. I cannolicchi lavora bene da sporchi, la sporcizia che vediamo nei cannolicchi non è altro che un conglomerato di batteri che ripuliscono l'acqua, lavare i cannolicchi sotto l'acqua del rubinetto è un errore da non commettere

Come si lavano i cannolicchi

Se intasati di sporcizia che ostacola il passaggio dell'acqua i cannolicchi vanno lavati, consigliamo di "sgrossare" la sporcizia in una bacinella riempita con l'acqua dell'acquario, questo per non dilavare completamente i batteri presenti ed evitare che questi muoiano per shock termico o osmotico.

I carboni attivi in acquario

Il carbone attivo in acquario permette un filtraggio chimico, questo materiale filtrante riesce ad eliminare coloranti, odoranti e residui di medicinali. Grazie ai micropori presenti sul carbone attivo questo assorbe le sostanze senza poi rilasciarle

Come usare il carbone attivo in acquario

Il carbone attivo va utilizzato per un massimo di sette giorni e poi sostituito questo per evitare che vi possano attecchire batteri che potrebbero causare il rilascio delle sostanze assorbite. Sconsigliamo un utilizzo continuativo in quanto il carbone attivo assorbe anche molti dei fertilizzanti per le piante in commercio rendendo inefficace la fertilizzazione. Dopo ogni utilizzo il carbone va gettato e sostituito, una settimana di utilizzo al mese garantisce da sostanze tossiche e pericolose.

Le resine per ridurre nitrati fosfati e silicati

Alcuni inquinanti come nitrati fosfati e silicati possono accumularsi in acquario e diventare pericolosi per l'ecosistema acquario. Un eccesso di queste sostanze può causare stress e malattie ai pesci, favorire la crescita delle alghe parassite bloccando la crescita delle piante.

Utilizzo delle resine in acquario

Ne esistono di diversi tipi, principalmente possiamo trovare prodotti ad assorbimento rapido o lento e prodotti liquidi, i prodotti ad assorbimento rapido sono consigliati in caso di presenza soprabbondante degli inquinanti e soprattutto in presenza di alghe per eliminarne in maniera rapida i nutrienti. Le resine ad assorbimento lento sono consigliabili per prevenire gli accumuli soprattutto quando facciamo fatica a gestire l'equilibro con la normale manutenzione. I prodotti liquidi sono di solito dei chelanti che legano le sostanze e le fanno precipitare in pochi minuti, il cambio d'acqua e un filtraggio con lana filtrante permette poi di eliminare gli agglomerati.

Zeolite in acquario

Filtrare l'acqua con la zeolite un minerale naturale è consigliabile quando vi è un eccesso di sostanze organiche in acquario, acquari molto affollati, con pesci di grosse dimensioni, invertebrati negli acquari marini, e anche tartarughe trovano nella zeolite un utile alleato per ridurre la formazione di ammoniaca, nitrati e fosfati. 

La torba attiva filtrante

Un materiale filtrante molto utile in acquario e spesso preso in scarsa considerazione dagli acquariofili, la torba ha invece molte funzioni benefiche in vasca. Il filtraggio con torba permette di acidificare l'acqua abbassando la durezza carbonatica, sterilizza l'acqua da batteri e parassiti e le dona una colorazione leggermente ambrata molto apprezzata dai pesci che ricambiano con colori più accesi.

La lana filtrante 

Il filtraggio con lana filtrante permette di eliminare meccanicamente le macro particelle presenti in vasca riducendo il lavoro del filtro e prevenendo la formazione di sostanze di scarto azotate. Un utilizzo ed una sostituzione regolare del materiale filtrante permettono un efficente funzionamento.

Cosa dicono i nostri clienti


ha scritto:

Sito molto completo con vasto assortimento per acquariologia.Spedizione nel tempo previsto,personale competente e prezzi molto competitivi soprattutto su grosse quantità.

verificato da:

ha scritto:

Valuto da 5 stelle l'acquisto effettuato sul sito perche' ho trovato molta varieta' di articoli a prezzi piu' bassi di siti concorrenti. Il post vendita ovvero il trasporto della merce non e' stato all'altezza nonostante la serieta' del corriere BRT in quanto il pacco e' giunto aperto su un lato, coperto di nastro in maniera insufficiente e le scatole di tre dei quattro articoli acquistati risultavano con il cellophane di protezione aperto; per fortuna tutto era funzionante e il corriere e' stato disponibile a verificare lo stato del contenuto in mia presenza.Per quanto cio' che ho sopra descritto non sia addebitabile direttamente al sito ho tenuto a segnalarlo perche' reputo possa essere utile alla ditta per valutare eventuali azioni correttive in merito.

verificato da:

ha scritto:

Convenienti e super veloci !

verificato da:

Carrello

Nessun prodotto nel tuo carrello