NULL
Categorie

Allestimenti per acquari d'acqua dolce e marini

Allestimento acquarioAllestimento acquario | Tutto il necessario da Petingros

  • La sabbia corallina, l'aragonite e le sabbie vive sono elementi indispensabili per allestire l'acquario marino.

  • Il fertilizzante di fondo, il quarzo e allestimenti completi di piante e prodotti per cominciare

In questa categoria troverete i migliori prodotti per il fondo della vostra vasca marina, e l'acquari d'acqua dolce, consigli utili per l'allestimento e consulenza dei nostri esperti

Allestimento acquario marino

La sabbia corallina per acquario marino è un fondo ricco di elementi indispensabili alla salute dell'acquario, l'aragonite corallina viene prelavata dalle spiagge tropicali rispettando l'ecosistema e in quantità controllata, è un elemento indispensabile in acquario per mantenere l'equilibrio chimico in acquario, il fondo corallino infatti contiene elevate quantità di calcio e bicarbonati che lentamente vengono ceduti in acqua compensando il normale consumo di questi elementi da parte degli invertebrati in acquario marino;

La sabbia corallina consente di mantenere i valori di ph e kh stabili, quelle di granulometria sottile aiutano a ridurrre anche nitrati e fosfati in quanto l'elevata porosità e la normale ipossia che si forna sul fondo dell'acquario favoriscono nel tempo la riduzione delle sostanze azotate.

Come allestire il fondo di un acquario marino

Si consiglia di allestire preparare l'allestimento disponendo le rocce vive sensa la sabbia corallina sul fondo, una volta posizionate le rocce vive andiamo a distribuire uno strato di sabbia corallina piuttosto spesso con almeno sei o otto centimetri di strato. una volta preparato il fondo posizioniamo un sottovaso o un pentolina di modo che versando l'acqua non andiamo a rovinare tutto il lavoro fatto. 

Allestimento fondo acquario d'acqua dolce

Nell'acquario d'acqua dolce il corretto allestimento del fondo è indispensabile alla salute di piante e pesci, il fertilizzante di fondo e il quarzo sono elementi essenziali per riprodurre i biotopi naturali. Esitono diverse tipologie di allestimento del fondo dell'acquario che permettono di ottenere il miglior ambiente per i nostri pesci.

Vi sono principalmente due filosofie di allestimento che rispettivamente soddisfano le esigenze degli acquariofili esperti e dei neofiti o semplicemente degli acquariofili senza esagerate pretese

Fondo con Akadama Giapponese o terra allofana

La terra allofana è un fondo a base di argilla naturale essiccata, particolarmente ricca di nutrienti da risultati eccezzionali nella crescita delle piante, richiede soprattutto nelle prime settimana una particolare gestione costituita da continui e frequenti cambi d'acqua che evitino l'eccessivo accumulo di nitrati e fosfati. L'akadama giapponese è un fondo che tende ad acidificare l'acqua e al contempo ridurre i livelli di carbonati in acquario richiede quindi l'abbinata con un impianto di somministrazione di anidride carbonica al fine di evitare l'eccessivo abbassamento dei valori cosa che l'impianto di co2 evita.

Fondo con fertilizzante e quarzo

Il classico allestimento del fondo dell'acquario è costituito dall'utilizzo di un fondo fertile e dall'utilizzo di uno strato di quarzo sovrapposto. Diciamo innanzitutto che soprattutto per i neofiti questa soluzione è quella più facile per gestire l'acquario, evita molti problemi e controlli e allo stesso tempo da risultati spesso molto vicini a quelli che tecniche moderne di moda possono dare.Il fondo fertile è un terriccio naturale integrato con ferro ed oligoelementi a lenta cessione di modo che per almeno 24 mesi il fondo è in grado di nutrire le radici delle piante. 

Come stendere il fondo fertile

Il fondo fertile va steso evitando i bordi dell'acquario e le zone occupate da rocce o tronchi, prima di stendere il fertilizzante di fondo è consigliabile disegnare il possibile layout dell'acquario per poterlo distendere nella maniera migliore.

Quarzo in acquaio la giusta scelta e utilizzo

Una volta steso il fondo fertile andiamo a disendere il quarzo che abbiamo scelto tra i molti disponibili, consigliamo in questo caso di preferire colori naturali e scuri che sono l'ottimale per riprodurre un ambiente il piùù possibile naturale, da preferire il quarzo con granulometria fine che favorisce la crescita delle piante. il quarzo va steso creando un dislivello tra la parte anteriore e quella posteriore dell'acquario.

Nella parte anteriore sono sufficinenti tre o quattro centimetri di quarzo per salire gradualmente fino al fondo dell'acquario fino a otto o nove centimetri, tutto questo per dare l'effetto profondità ed aumentare la percezione visiva dello spazio.

Allestimenti completi per acquario

Abbiamo realizzato dei fondi per acquario completi per chi non vuole preoccupazioni e non vuole dimenticare nulla di quello che è indispensabile per allestire un accquario d'acqua dolce, Gli allestimenti Petingros includono fertilizzante di fondo, Quarzo, biocondizionatore per eliminare i metalli pesanti, batteri concentrati e attivare il filtro, un fertilizzante liquido perr le piante  e l'indispensabile fertilizzante liquido Dm3 di haquoos, completano l'allestimento un coreografico tronco per il fondo e un assortiment di piantivne vere per acquario

Cosa dicono i nostri clienti


ha scritto:

Convenienza ed efficienza. Adoro la raccolta punti, vedo del potenziale.

verificato da:

ha scritto:

Ottimi prezzi e spedizione al top.

verificato da:

ha scritto:

Petingros non delude mai con le sue consegne puntuali

verificato da:

ha scritto:

Tutto perfetto come il solito farò sicuramente altri affari con voi grazie...

verificato da:

Carrello

Nessun prodotto nel tuo carrello