Brachygobius Doriae ml Pesce Ape n. 6 Esemplari
5pt 4.5pt 4.5pt 4.5pt;">

Brachygobius Doriae Pesce Ape

Famiglia: Gobiidae

 

Origine Provenienza:

Asia - Indonesia (Sumatra, Borneo, Giava), Thailandia, Malaysia, Singapore, Filippine, Laos, Cambogia, ed alcune zone dell’India

 
 
 

Habitat:  Mangrovieti

 

Dimensioni : 4 - 5 cm

 

Livello di nuoto : Basso

 

Dimorfismo

Quasi del tutto assente. I maschi solitamente con le bande gialle più cariche, le femmine con un giallo più pallido. La papilla urogenitale del maschio è più appuntita e leggeremente curva, quella delle femmine corta e tronca

 

Temperature: 25 - 26°C . In riproduzione 23 - 24°C

 

dGH : 8 - 20

 

pH : 7.2 - 8.2

 

Caratteristiche e allevamento

Brachygobius doriae possiede una livrea a bande nere e gialle (da qui il nome comune di pesce ape). La distinzione tassonomica con altre specie del suo genere non è affatto semplice. Secondo letteratura non pubblicata, B. doriae presenta una pinna anale con una spina e 7 raggi, a differenza di B. xanthozonus (1 spina e 8 raggi) e di B. aggregatus (1 spina e 6 raggi).
Il Brachygobius doriae vive in acque sia dolci che leggermente salmastre (con densità da 1002 a 1004, equivalente ad un peso specifico da 1.005 a 1.007). Visto le zone in cui vive (paludi, mangrovieti ed estuari, con valori di salinità variabilli nello spazio e nel tempo) sarebbe opportuno anche in vasca variare gradualmente (anche stagionalmente) la densità, soprattutto in relazione al discorso riproduzione (vedi sotto).
Il suo comportamento in vasca è abbastanza tranquillo. Preferisce un po’ di corrente, tanta quanto basta per smuovere completamente la colonna d’acqua, ma non eccessiva da farlo affaticare con la pinna pelvica (riunita a formare una sorta di ventosa, caratteristica comune ai gobidi) ben adesa al substrato. Nuota poco nella colonna d’acqua (causa anche mancanza vescica natatoria, altra caratteristica comune ai gobidi), ma si sposta continuamente sul substrato. Gli piace inoltre intrattenersi con la corrente e sostare sui legni e le conchiglie della vasca, in attesa di “prede” e al fine di controllare il territorio. E' una specie gregaria, ma al contempo con uno spiccato senso di territorialità, soprattutto nel periodo riproduttivo. L'ideale sarebbe allevarli in gruppi minimo di 5 - 6 esemplari, a partire da vasche di 35 - 40 litri netti, con molti nascondigli e cavità, a formare piccoli "mini" territori separati e distinti.

Alimentazione

Non amano il mangime secco, mentre accettano senza riserve il vivo e, con qualche eccezione, il congelato. Vanno bene naupli d’artemia vivi, artemia adulta (viva, mentre quella congelata spesso l’assaggiano ma poi la risputano), chironomus (vivo e congelato, ma con parsimonia), polpa di gamberetto, polpa di cozze, enchitrei e blackworms. Una vasca ricca di microfauna e molto gradita al loro istinto predatorio.

Riproduzione

I Brachygobius si riproducono durante la stagione delle piogge. Quindi, per indurre la riproduzione, è consigliabile diminuire la salinità (gradualmente, mediante cambi di acqua dolce) e far scendere la temperatura a 23 - 24°C. 
Durante il periodo riproduttivo, accade che le bande nere di entrambi i sessi diventino più chiare e trasparenti, facendo apparire il maschio di uno sfumato giallo-arancione canarino, mentre la femmina di un giallo grigiastro più tenue. La coppia depone in cavità e piccoli anfratti. Molto gradite le conchiglie. Il maschio si prende cura della covata ossigenandola e difendendola strenuamente dagli eventuali predatori.

Condizioni
Spedizione:
Pagamenti: Paypal e carte di credito su PayPal
Bonifico Bancario
Unicredit - Visa Mastercard Maestro
Contrassegno
Restituzione: Reso facile 30 giorni
Consegna: Stimata il 16-12-2016
con consegna urgente in 24h (48h isole e zone disagiate)

Non sono ancora state inserite recensioni per questo prodotto.

Scrivi una recensione ! e guadagni subito 0,50€ in punti spesa (fino a max 5 recensioni) info raccolta punti
Non è stata fatta ancora nessuna domanda.
Hai una domanda ? Compila il form sottostante e ti risponderemo il più presto possibile